Editoriale

­

L’editoriale: Doppia preferenza di genere – il rinvio, del rinvio, del rinvio.

 

Nuovo appuntamento, forse siamo al quarto, ma ormai ho perso il conto.

Dopo l’edificante consiglio di un mese fa mi aspetto delle “grandi novità” per domani, lunedì 15 aprile. Alle ore 14,00 si riunirà l’assemblea regionale e subito, al secondo punto all’ordine del giorno, verrà trattata la questione sulla doppia preferenza di genere. Siamo usciti dal […]

L’editoriale: doppia preferenza fallita. Ma chi perde?

24 ore di tempo prima di rimettere le dita sulla tastiera e preparare il mio editoriale. 24 ore per far passare la rabbia, la delusione, l’amarezza. Per guardare lucidamente a quanto avvenuto, al suo significato, alle conseguenze. Non sono bastate, dovranno bastare. Perché tacere non fa bene.

Come descrivere a chi è stato lontano o impegnato […]

L’editoriale: 8 marzo, celebrerò l’11 in Consiglio regionale. Sarà gioia o rabbia?

Non celebrerò nulla il prossimo 8 marzo. Rinvio all’11, lunedì, in Consiglio regionale, e demanderò a tutti i consiglieri il mio umore di quel giorno; in un modo o nell’altro, sancirà una giornata storica per la Calabria e per la Casa delle Donne di FìmminaTv che da quando ha cominciato questa battaglia, quasi un anno […]

Lucano novella Antigone.

Da tempo penso a quanto sia attuale la figura dell’antica cultura greca, quanto poco si sia evoluto questo mondo, più comodo, più sano ma sempre uguale. Premetto che ho una profonda fiducia nella giustizia e che queste cose mi fanno male, molto male. Perchè pur sapendo che il diritto è scritto dagli uomini per gli […]

I nemici delle donne

 

La Politica, soprattutto in questo momento storico, ha bisogno delle Donne, i politici non le vogliono. Cercherò di affrontare qui una disamina quanto più oggettiva possibile sul dato raccolto ieri dalla non votazione in Consiglio regionale sulla doppia preferenza di genere.

Occorre fare una premessa, la lotta per una maggiore rappresentanza femminile presso il Consiglio regionale […]

Agenda 2030 e Goal 5 parità di genere. Tra politiche Ue e “interpretazioni letterali”

E’ bello poter partecipare ad un evento che parli di altro che non siano i problemi, piccoli ed enormi insieme, della nostra piccola terra di confine. Non che non sia importante farlo ma, per risolvere i “propri” problemi, occorre contestualizzare la “propria” area in uno spettro geografico e sociale più ampio. Per non commettere almeno, […]

Moderne Antigone. Riflessioni dopo il caso di Marisa Garofalo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho cercato di immedesimarmi in Marisa Garofalo, quando, dopo tutto quello che ha passato per salvare la sorella, dopo la morte della stessa, dopo il lungo percorso della giustizia, si è sentita dire che no, non può essere considerata la sua domanda, lei proviene da un ambiente delinquenziale.

Non sei, Marisa, una persona per bene, dopo […]

La Casa Internazionale delle Donne sfrattata. Il suo valore però è superiore al debito

Il valore della Casa internazionale delle Donne è superiore al debito che può avere con il Comune di Roma e che nessuno mai aveva così perentoriamente preteso. Il valore della Casa sta nello spazio che ha dedicato alle Donne, alle loro battaglie, alle loro storie, ai servizi erogati, alle braccia aperte e alla cultura, dalla […]

I giornalisti calabresi. Eppur (qualcosa) si muove

Sembra ovvio, scontato, quasi ridicolo ma non lo è. Sembra che chi sa fare della comunicazione e della informazione (la seconda quale parte vivace della prima), non abbia problemi a divulgare le proprie attività, a parlare dei problemi della categoria, eppure non è così. Insomma, dopo 42 anni di vita dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, per […]

Vi racconto la “Storia di Maria” che mi ha scritto di violenza nascosta

Quest’anno festeggio i miei venti anni di attività professionale. Il mio primo articolo uscì sul Giornale di Calabria a settembre. Spesso, soprattutto in questo periodo, mi trovo a pensare se la nostra categoria è davvero così romanticamente utile alla società, soprattutto quando assisto a guerre tra colleghi, quando alcuni iscritti all’albo offendono la nostra professione e […]